i prossimi eventi

Il futuro della sostenibilità … una storia sorprendente!

Dieci narratori x un Museo?

Il futuro della sostenibilità … una storia sorprendente!
03/11/2021
- 28/11/2021
vari
Forlì (FC)

Dieci narratori al Metamuseo? Fino al 28 novembre con stravaganti opere tridimensionali tra riciclo, storytelling e fantastica, il Metamuseo in EXATR [Forlì] propone un programma online e di visite esperienziali, ogni ora su prenotazione, grazie ad un resident storyteller. Sarà sorprendente incontrare un museo con una struttura narrativa, ma soprattutto pieno di storie, grazie a 10 fabulatori d’eccezione: Anna, Elena, Flavio, Giovanna, Lia, Mariagrazia, Ornella, Renata Franca, Silvia, Stefania.

Ten storytellers at the Metamuseum? Until November 28, with extravagant three-dimensional works of recycling, storytelling and fantastic, the Travelling Metamuseo in EXATR [Italy] offers an online program and experiential visits, every hour by reservation, thanks also to a resident storyteller. The Metamuseum presents creative reuse in sculptures with a soul that interrogate the everyday and its perspectives such as those of the circular economy and playful culture amplified by a narrative structure. It will then be surprising to encounter a museum with a narrative structure, but above all full of stories, thanks also to 10 exceptional fabulators: Anna, Elena, Flavio, Giovanna, Lia, Mariagrazia, Ornella, Renata Franca, Silvia, Stefania.

Lo Storytelling applicato alla narrazione dei territori.

C’era una volta … il paesaggio.

Lo Storytelling applicato alla narrazione dei territori.
21/11/2021
17,30 - 19
Casa della Cultura “Italo Calvino” - Calderara di Reno (Bologna)

Educare al paesaggio significa riattivare l’abilità di ascoltare ciò che è imprevisto, lasciando sufficiente spazio alle emozioni e all’alterità. Con C’era una volta il paesaggio, il Centro Italiano Storytelling, ci porterà in viaggio con alcune storie guida attraverso un inatteso gioco di sguardi. ReMida (BO) in occasione del 13esimo compleanno festeggia con 4 eventi, in vivo e in streaming, per riflettere sul tema del paesaggio reale e fantastico insieme anche al Centro Italiano Storytelling.

Educating about the landscape means reactivating the ability to listen to what is unexpected and unpredictable, leaving sufficient space for both emotions and openness to otherness. With “Once upon a time the landscape”, the Italian Storytelling Centre will take us on a journey with some guiding stories through an unexpected game of glances. On the occasion of its 13th birthday, ReMida Bologna_Terre d’Acqua celebrates with 4 events, live and in streaming, to reflect on the theme of the real and fantastic landscape together with the Italian Storytelling Centre.

Storytelling applicato al Barcelona History Museum

Museum, city, citizenship.

"Storytelling applicato" al Barcelona History Museum
01/12/2021
- 04/12/2021
vari
Barcelona History Museum – MUHBA

5Ps. People, planet, prosperity, peace, partnership. Connecting museums and communities through Storytelling: Flavio Milandri e Giovanna Conforto intervengono a “Connecting Cities, Connecting Citizens: Towards a Shared Sustainability” ICOM-CAMOC - Comitato Internazionale Collezioni e Musei delle Città, 1-4 Dicembre, al MUHBA - Barcelona History Museum. Il caso di studio proposto sarà proprio il Metamuseo Girovago che, appena smontato a Forlì in EXATR, continua a girovagare grazie alla narrazione

“5Ps. People, planet, prosperity, peace, partnership. Connecting museums and communities through Storytelling": on 3 December Flavio Milandri and Giovanna Conforto relate to the four days "Connecting Cities, Connecting Citizens: Towards a Shared Sustainability" ICOM-CAMOC (International Committee on Collections and City Museums), 1- 4 December, Barcelona 2021, Hosted by MUHBA (Barcelona History Museum). The proposed case study will be precisely the Travelling Metamuseum which, just disassembled in Forlì in EXATR, continues to wander around thanks to the storytelling.

chi siamo

Il Centro Italiano Storytelling è un gruppo di ricerca che esplora, condivide e sperimenta le potenzialità dello storytelling applicato. 

Il Centro è un gruppo aperto, variegato nell’esperienza pregressa e nelle ambizioni future, unito dal piacere di apprendere, sviluppare e sperimentare la metodologia dello storytelling come strumento di supporto al sociale, alla comunicazione di impresa, al team building e all’intrattenimento, alla narrazione dei luoghi e delle comunità, e alle altre attività che i vecchi e i nuovi componenti del gruppo conoscono nei loro percorsi individuali di lavoro e tempo libero… 

cosa facciamo

Il Centro Italiano Storytelling è un’associazione che promuove la ricerca in tema di storytelling applicato. 

Lo storytelling è una tecnica di comunicazione che aiuta a costruire storie dotate di una struttura che ne favorisca la comprensione e immagini che ne trasmettano le emozioni. Nello storytelling applicato, questa tecnica viene utilizzata per costruire storie, individuali o di gruppo, con uno scopo specifico. Nel nostro caso, questo scopo specifico è la costruzione di una storia d’azienda (storytelling e business), il racconto di una comunità…

aperte-virgolette-

Le grandi storie succedono a chi sa raccontarle

Ira Glas
chiuse-virgolette-

portfolio

Il Centro Italiano Storytelling applica lo storytelling a tre ambiti privilegiati. In ambito business, per la costruzione e la condivisione delle storie di impresa. In ambito di marketing territoriale, per la costruzione e la condivisione di storie di comunità e territorio. In ambito sociale, per la costruzione di storie che aiutino a sublimare dolori personali o a favorire la relazione e l’incontro tra gruppi lontani. Nel nostro portfolio puoi vedere con quali gruppi abbiamo lavorato e a quali obiettivi abbiamo applicato lo storytelling.

Storytelling, Cultural Heritage e Museologia

C’era una volta … il Museo.

Storytelling, Cultural Heritage e Museologia.
Settembre 2021
Slovenia

Il Centro Italiano Storytelling è tornato in Slovenia dal 23 al 28 settembre. Il 24 settembre ha guidato un workshop al “Rodik Myths Park” nel Carso. Il 25 a Kamnik ha agitato un incontro informale con i dottorandi in Archeologia e in serata è stato al festival Motnik. Lunedì 27 l’appuntamento si è tenuto al Muzeumforum presso il Museo di Storia Contemporanea di Lubiana, con la presentazione " C’era una volta... il Museo, Storytelling applicato alla Museologia".

The Italian Storytelling Center was back in Slovenia from 23 to 28 September. On September 24th a workshop at the “Rodik Myths Park” in Karst. On the 25th in Kamnik an informal meeting with PhD students in Archeology and in the evening at the Motnik festival. On Monday 27th the Muzeumforum at the Museum of Contemporary History in Ljubljana, with a presentation entitled "Once upon...a Museum, Storytelling applied to Museology".

Esperienze di sacro nel quotidiano, storytelling workshop

Tra Maria e Greta Thunberg.

Esperienze di sacro nel quotidiano, storytelling workshop
Settembre 2021
Santa Maria a Ferrano, 50060 Diacceto-Pelago (Fi).

Tra Maria e Greta Thunberg: qual’è il messaggio, i messaggi, che queste due donne portano a me, al mondo? Giovanna Conforto, storyteller internazionale e il Centro Italiano Storytelling sono tornati a Santa Maria a Ferrano (FI) per un workshop residenziale di ricerca e narrazione orale.

Between Maria and Greta Thunberg: what is the message, the messages, that these two women bring to me, to the world? Giovanna Conforto, international storyteller and the Italian Storytelling Center are back to Santa Maria a Ferrano (FI) for a residential workshop of research and oral narration.

Social telling, storie e accumulazione creativa.

Storie d’agosto!

Social telling, storie e accumulazione creativa
Agosto 2021
Romagana Toscana

Storie d’agosto! Social telling, storie e accumulazione creativa. Per migliaia di anni le comunità hanno trasmesso il loro sapere e le regole sociali mediante la narrazione. Ad agosto, in Romagna Toscana, si è incontrato il “pensiero narrativo” e le storie in tre eventi pubblici proposti dal Centro Italiano Storytelling. Una delle serate è stata trasmessa in diretta anche da Radio Cavolo, Firenze, per uno speciale estate del del programma Diffusione Fiaba!

August stories! Social telling, stories and creative accumulation. For thousands of years, communities have conveyed their knowledge and social rules through storytelling. In August, in Romagna Tuscany, it was possible to meet "narrative thought" and stories in three public events proposed by the Italian Storytelling Center. One of the evenings was also be broadcast live by Radio Cavolo, Florence, for a special summer of the Diffusione Fiaba program!

Inconsueti percorsi di storytelling per l’impresa

Economia narrativa?

Inconsueti percorsi di storytelling per l’impresa.
Luglio 2021
Casa Bufalini (Cesena).

Un piano strategico di Storytelling può dare continuità e coerenza alla comunicazione aziendale e aiutare i brand a sintonizzarsi meglio con le persone? Le storie sintetizzano in forma narrativa ciò che un'azienda o un prodotto possono fare! Il Centro Italiano Storytelling con Casa Bufalini vi invitano a inconsueti percorsi di storytelling e digitalstorytelling per l’impresa.

Can a strategic storytelling plan give continuity and coherence to corporate communication and help brands to tune in better with people? Stories summarize in narrative form what a company or product can do! The Italian Storytelling Center with Casa Bufalini invite you to unusual storytelling and digitalstorytelling paths for business.

L’errore: la più umana delle esperienze

L’errore: la più umana delle esperienze.

Rypen 2021 - Rotary Youth Program of ENrichment
Giugno 2021
Bertinoro (FC)

"Un errore non è altro che l'inizio di una nuova storia" laboratorio di storytelling. Formazione con un gruppo di giovani rotariani dal mondo. In collaborazione con il Rotary Club Due Valli e il Museo Interreligioso, il Centro Italiano Storytelling con delle storie guida ha accompagnato i gruppi in un’esperienza trasformativa.

"A mistake is nothing more than the beginning of a new story" storytelling laboratory. Training with a group of young Rotarians from around the world. In collaboration with the Due Valli Rotary Club and the Interreligious Museum, the Italian Storytelling Center with guiding stories has accompanied the groups in a transformative experience.

Sulle tracce di Caterina

Sulle tracce di Caterina

Al Festival Caterina di Forlì – Accento di Libertà.
Giugno 2021
Forlì (FC)

Nell’edizione di esordio di questo Festival c'eravamo saremo anche noi del Centro Italiano Storytelling! L’evento aveva un duplice focus: da un lato, la figura poliedrica e controversa di Caterina Sforza, già Signora di Forlì, e, dall’altro, il tema della libertà di espressione e opinione in chiave contemporanea. Ed è proprio a questo secondo filone che si è ispirato l’intervento del Centro Italiano Storytelling, chiamato ad animare in chiave moderna le visite guidate per adulti e famiglie ...

In the debut edition of this Festival, we will also be from the Centro Italiano Storytelling! The event had a dual focus: on the one hand, the multifaceted and controversial figure of Caterina Sforza, formerly a Lady of Forlì, and, on the other, the theme of freedom of expression and opinion in a contemporary key. And it is precisely this second trend that inspired the intervention of the Italian Storytelling Center, called to animate guided tours for adults and families in a modern way ...

newsletter

Se vuoi essere informato sulle nostre iniziative, workshop ed eventi registrati alla newsletter.

If you want to know more about our activities, workshops and events, subscribe to our newsletter.

Le nostre Storie

Stiamo raccogliendo tutte le storie che sono state costruite o raccolte durante le attività del Centro Italiano Storytelling. 
Le storie sono una fonte inesauribile di spunti. Le storie ci parlano, ci trasmettono il sapere dagli insegnamenti più semplici, legati alla vita quotidiana, fino ai temi filosofici e spirituali. Ci impossessiamo delle storie, le modifichiamo, le facciamo nostre e le divulghiamo perché altri se ne possano appropriare e a loro volta trasmettere.

L’anziana levatrice Rachele ed il saggio Re Marduch

Questa storia narra di una levatrice che giunta avanti negli anni conduce la una vita tranquilla e serena accudendo alle faccende di casa e ricevendo le visite delle tante mamme che aveva aiutato a far nascere i loro bambini. Ma in una notte molto speciale, illuminata da una stella molto speciale, succedono cose straordinarie…..