Cosa facciamo

Il Centro Italiano Storytelling è un’associazione che promuove la ricerca in tema di storytelling applicato. Lo storytelling è una tecnica di comunicazione che aiuta a costruire storie dotate di una struttura che ne favorisca la comprensione e immagini che ne trasmettano le emozioni.

Nello storytelling applicato, questa tecnica viene utilizzata per costruire storie, individuali o di gruppo, con uno scopo specifico. Nel nostro caso, questo scopo specifico è la costruzione di una storia d’azienda (storytelling e business), il racconto di una comunità (storytelling e comunità), la sublimazione di una storia personale o la relazione e l’incontro tra storie lontane (storytelling e sociale). Lo storytelling aiuta a raggiungere questo obiettivo perché le attività individuali e di gruppo che si svolgono per costruire una mindmap o uno storyboard favoriscono naturalmente il lavoro di gruppo, la riscoperta di eventi trascurati, l’individuazione di elementi di unicità e l’aggiunta di emozioni al quotidiano.

Il Centro Italiano Storytelling, nell’aiutare le persone a trovare la propria voce, traccia nei propri workshop un percorso dove la storia prende forma passo passo, svelando a poco a poco i tasselli di un puzzle di cui scopriremo l’immagine completa solo alla fine. Questo percorso ha alcune tappe che si ripetono, ma, ogni volta, viene adeguato e modellato in funzione delle persone che lo percorrono. Per il Centro Italiano Storytelling l’aspetto performativo è accessorio e rappresenta una condivisione del percorso intrapreso e non un obiettivo o una finalità.

Il Centro Italiano Storytelling promuove la pratica dello storytelling, sostenendo festival, performance, workshop, scambi tra storyteller e attività che forniscano agli storyteller delle opportunità per sviluppare il proprio metodo su un numero sempre più ampio di materie e settori.

Il Centro Italiano Storytelling ha come obiettivo diventare un punto di riferimento degli storyteller in Italia, dialogare con la comunità dello storytelling nel mondo e ampliare le opportunità di applicazione dello storytelling.

Contattaci per costruire insieme e su misura il tuo progetto di storytelling!

What we do

The Italian Storytelling Centre promotes research on applied Storytelling. Storytelling is a communication technique that helps to tell and build stories, promotes understanding and empathy and through images conveys emotions.

Applied Storytelling is a tool used to build stories for a specific purpose, either individually or as a group. In our case it could be the co-creation of the core story of a company (storytelling and business), finding the stories of a community (storytelling and community), a personal or group story (storytelling and social issues) and many others. We achieve our results through individual and group playful activities: We build storymaps, mindmaps and storyboards. Storytelling is effective for team work and team building as it helps to rediscover elements of uniqueness in each person (or group) and adds emotions to everyday life experiences.

In workshops and trainings, the Italian Storytelling Centre traces a path where the story finds its shape step by step, gradually, like the pieces of a puzzle whose complete image will be only revealed at the end of the process. This path has some stages that are repeated, but it is each time adapted and tailored according to the participants’ needs. During this work all participants find their voice and the story they want to tell. For the Italian Storytelling Centre the performative aspect has minor importance and represents a moment of sharing and not a goal or a purpose.

The Italian Storytelling Centre promotes the practice of Storytelling, supporting festivals, performances, workshops, exchanges between storytellers and activities that provide storytellers with opportunities to develop their work on an increasingly large number of subjects and sectors.

The Italian Storytelling Centre aims to become a landmark for storytellers in Italy, to exchange with the storytelling communities around the world and to expand the opportunities for applied Storytelling.

Contact us to create together a customized project for you!

newsletter

Se vuoi essere informato sulle nostre iniziative, workshop ed eventi registrati alla newsletter.

If you want to know more about our activities, workshops and events, subscribe to our newsletter.

i nostri prossimi eventi

Raduno narratori, storyteller, cantastorie

Narrative turn

Raduno narratori, storyteller, cantastorie.
23/09/2022
- 25/09/2022
Vari.
Reggello (FI).

Raduno narratori, storyteller, cantastorie, 23 - 25 settembre, Casa Cares, Reggello (FI) Toscana, un’occasione operativa d’incontro sulla narrazione orale in Italia. Un luogo perfetto per creare storie grazie alla collaborazione tra Quisinarra, Centro Italiano Storytelling, Diffusione Fiaba. Con la partecipazione di FEST - Federation for European Storytelling. Sabato 24 settembre, dalle 21, nel cortile di Casa Cares, “Cerchio di Storie” per curiosi, appassionati, golosi.

What would happen if the narrators were asked to keep their emotional, creative, relational intelligence turned on, in order to co-construct a new imaginary? The Gathering of oral narrators, storytellers and cantastorie, from 23 to 25 September, Casa Cares, Reggello (FI) Tuscany, is an operational opportunity to meet on oral narration in Italy. A perfect place to inspire and create stories thanks to the collaboration between Quisinarra, Centro Italiano Storytelling, Diffusione Fiaba. With the participation of FEST - Federation for European Storytelling. Saturday 24th September, from 9 pm, in the courtyard of Casa Cares, “Circle of Stories” for the curious, passionate and gluttonous.

Storytelling atelier, omaggio a Italo Calvino

Future-Tellers

Storytelling atelier, omaggio a Italo Calvino
17/10/2022
- 31/10/2022
Vari
Emilia-Romagna

Design thinking for educators. Anticipiamo il percorso narrativo per il centenario della nascita di Italo Calvino (2023) partendo dalla sua attualizzazione raccontando di città, partecipazione, sostenibilità, in modo non disgiunto dal tema delle post-verità e del fare civico. Così nascono due atelier di storytelling che si trovano nell’offerta formativa per primarie e secondarie in Romagna. “Leonia, paesaggi di carta?” nel Catalogo Mause e “Storie, posture, tracce …” nel catalogo VolontaRomagna.

Design thinking for educators. We have decided to anticipate our narration project for the centenary of Italo Calvino's birth occurring in 2023 by telling about the city, participation and sustainability in contemporary terms in order to promote public spirit. We will thus offer two storytelling workshops - "Leonia, paper landscapes?" and "Stories, postures, mindset, traces” - which will be included in the educational catalogue for local primary and middle schools drawn up by two local organizations in Emilia-Romagna Region (Mause and VolontaRomagna).

Nel cuore dell’autunno, storie e poesie.

Nel cuore dell’autunno

Pomeriggio di storie e poesie.
20/11/2022
- 20/11/2022
16,30
Diacceto - Pelago (FI)

La maggior parte delle nostre convinzioni poggia su storie? “Nel cuore dell’autunno, storie e poesie” un pomeriggio, a braccetto di San Martino, il 20 novembre, dalle 16,30, con il Centro Italiano Storytelling, altri artisti e autori, alla Locanda Tinti a Diacceto (FI). Tra storie e poesie con Lia Zannetti, Flavio Milandri, Paola Canu, Stefania Ganzini e Laura Tinti ecco l’abbraccio colorato dell’autunno dove non mancheranno giochi, canzoni e … le lanterne volanti di Monika Seitz.

Even if we are not aware of it, do most of our beliefs rest on stories? "In the heart of autumn, stories and poems" with free admission, a special afternoon, arm in arm with San Martino, on November 20, from 4.30 pm, with the Italian Storytelling Center, other artists and authors, at the Locanda Tinti in Diacceto (FI). Between stories and poems with Lia Zannetti, Flavio Milandri, Paola Canu, Stefania Ganzini and Laura Tinti, here is the tasty, warm, colorful embrace of autumn where there will be games, songs and ... the flying lanterns of Monika Seitz.