R.Y.L.A. Junior 2024 - Rotary Youth Leadership Awards.

Foreste di segni…ed io che sono?

R.Y.L.A. Junior 2024 - Rotary Youth Leadership Awards.

1/03/2024
- 3/03/2024
Ex-Seminario Vescovile di Bertinoro (FC).

La Generazione dell’Intelligenza Artificiale: creatività e lavoro”. R.Y.L.A. Junior – Rotary Youth Leadership Awards. Il Centro Italiano Storytelling attraverso alcune storie guida ha proposto “Foreste di segni…ed io che sono?” laboratorio di storytelling a cura di Giovanna Conforto, Stefania Ganzini, Flavio Milandri, Aurelia Zannetti a R.Y.L.A. Junior. L’obiettivo è stato stimolare i giovani a ragionare su fatti e concetti con i quali si trovano a confrontarsi tutti i giorni, che spesso incontrano amplificati dai media, rielaborandoli e analizzandoli con spirito critico. “La Generazione dell’Intelligenza Artificiale” in Romagna, ad inizio marzo, si è sviluppata in tre giorni di studio in collaborazione con il Rotary Club Distretto 2072 e il Museo Interreligioso, presso il Centro Universitario di Bertinoro, un’attività di formazione con un gruppo di giovani rotariani provenienti da tutta Italia per l’edizione 2024 di R.Y.L.A. Junior che ha visto tra i protagonisti, per il quinto anno, anche il Centro Italiano Storytelling.

E l’io, la coscienza, la libertà, l’estetica, la volontà, l’anima? È ancora necessario un connubio tra scienza e umanesimo. Lo spunto di lavoro è nato da una questione che oggi torna ad interrogarci attraverso il quotidiano. L’Intelligenza Artificiale presenta aspetti molto profondi, essenziali rispetto alla natura dell’uomo e del suo rapporto con il mondo. Da tale punto di vista, l’AI apre questioni di ordine etico, morale e religioso che coinvolgono il mondo del lavoro, la definizione di natura umana, i comparti economici strategici, la domanda sull’identità di una macchina in rapporto al suo creatore. In questo contesto far “uscire il canto dal cuore”, narrare il canto umano, è stato uno degli intenti del Centro Italiano Storytelling.